IncredibiliStorie

Coppia lotta per 5 anni per avere un bambino: poi l’ecografia mostra un’incredibile novità

 

Jamie e Skyler Scott si sono sposati nel 2004 e nel 2005 è nato il loro primo figlio, Shayden.

Pochi anni dopo, Jamie ha partorito il suo secondo figlio, Landon. Poi, per 5 anni, la coppia ha lottato per avere un altro figlio.

Hanno ricercato uno specialista in fertilità e durante il secondo ciclo di trattamenti hanno fatto bingo – ma forse non nel modo che tutti si aspettavano.

A sole 19 settimane, Jamie sembrava incinta di 9 mesi! La sua pancia era cresciuta così in fretta che non riusciva più a muoversi e ha dovuto prendere una sedia a rotelle.

Durante la prima ecografia, la coppia si aspettava di trovare uno o due bambini nello schermo, dopo tutto la donna aveva ricevuto trattamenti per la fertilità e aveva livelli di ormoni molto alti.
Niente però li avrebbe preparati a sentire ben cinque battiti cardiaci… aspettavano cinque gemelli!

Accade solo una volta su 55 milioni di gravidanze!

Facebook

Jamie e Skyler erano già genitori di due bambini, ma desideravano moltissimo averne un terzo.

Più facile a dirlo che a farlo.

Come molte altre coppie, i due hanno richiesto l’aiuto di uno specialista per poter avverare il loro sogno.

Facebook/FiveTwoLove

Poco dopo Jamie ha comprato un test di gravidanza e ha scoperto che le cure avevano funzionato.

“Avevo fatto così tanti test di gravidanza che ormai ero abituata a vederli negativi,” ha detto Jamie a People.

Facebook/FiveTwoLove

In quell’occasione invece era positivo!

Qualche settimana dopo la conferma del dottore, i livelli di ormoni hCG della donna erano altissimi. Stava accadendo qualcosa di strano…

Facebook

Livelli di questo ormone più alti della media, significano che la madre è in attesa di più bambini.

Perciò, quando è arrivato il momento dell’ecografia, la coppia pensava di aspettare due gemelli.

I bambini però erano di più!

Facebook

“Ero assolutamente in estasi, ho pianto quando ho visto tutti quei bambini nello schermo,” ha detto Jamie.

Quando la coppia ha raccontato ai figli che il test di gravidanza segnava due lineette, i bambini avevano pensato a due gemelli…

In realtà se davvero ogni linea avesse voluto significare un bambino, su quel test avrebbero dovuto essercene ben cinque!

Facebook

Come molte altre donne anche Jamie ha avuto delle voglie per cibi particolari. Per un periodo è stata completamente ossessionata dai frullati.

I dottori le hanno detto di ingerire 4000 calorie al giorno, così da poter prendere 45 kg.

Facebook

“È un po’ tanto, perché mi sembra già di avere una zucca gigante nella pancia. Mi sento sempre piena, ma ho fame e sete di continuo. Devo fare tanti pasti piccoli durante la giornata ma pieni di calorie,” ha detto Jamie.

Con così tanti bambini, la coppia non voleva correre nessun rischio.

Si sono trasferiti temporaneamente dallo Utah a Phoenix, in Arizona, così che Jamie potesse essere sempre sotto costante controllo dei suoi ostetrici.

Facebook

Il dottor Elliott è il responsabile della sua gravidanza. Non è solo un esperto del campo.

Nella sua carriera infatti, ha fatto nascere 24 set di cinque gemelli, e 108 set di quattro gemelli. Ciò probabilmente lo rende il VERO esperto di questo campo.

Facebook

La coppia è stata felicissima dei bambini anche se il loro piano inizialmente ne prevedeva uno solo.

“Desideravo essere un’ottima madre per tutti loro, e all’inizio pensavo a come avrei fatto. Poi sono stata sopraffatta da un senso di pace e ho capito il messaggio ‘basta l’amore’. Ho pensato di potercela fare,” ha detto Jamie.

Non tutti i genitori hanno la possibilità di vivere un’avventura tutta nuova con 5 piccole vite.

Facebook

“Il nostro obbiettivo era raggiungere le 32 settimane e mezzo. Quello del dottor Elliott 34. Dato che il nostro piccolo Logan alla ventunesima settimana voleva già nascere, siamo felici che i bambini siano rimasti al loro posto fino alle 29 settimane. Sono felice che stiano tutti bene,” ha detto Jamie a LDS Living.

I cinque gemelli sono nati alla ventinovesima settimana, periodo più lungo della media nazionale che è sotto le 27.

Facebook

Lily, Violet, Daisy, Logan e Lincoln sono nati il 21 marzo 2018 all’ospedale St. Joseph di Phoenix.

Per farli nascere tutti c’è voluto meno di 1 minuto.

Eccoli qui!

Facebook/FiveTwoLove

Al momento della nascita ogni bambino pesava 1 kg.

Fortunatamente sono nati tutti in salute. In questo tipo di gravidanze le complicazioni sono piuttosto comuni.

Facebook

I piccoli sono rimasti in ospedale per 6 settimane e la famiglia ha appena iniziato ad organizzarsi in casa.

Mamma e papà sono sempre impegnati a tenere sazi tutti i bambini e Jamie tira il latte dal seno ogni tre ore.

Facebook

I bambini prendono peso ogni giorno e la famiglia dice che sta andando tutto bene.

All’inizio Jamie e Skyler erano riluttanti a rivelare la loro storia al pubblico, oggi però non si pentono di niente.

“I messaggi di amore e speranza che abbiamo ricevuto da tutto il mondo ci hanno davvero aiutati ad affrontare il periodo durissimo di una gravidanza così difficile,” ha detto Jamie.

Facebook

È meraviglioso che sia andato tutto bene e che siano pronti ad affrontare questo viaggio!

Auguriamo alla famiglia Scott ogni bene per il futuro. Condividete su Facebook se volete farlo anche voi!

Related Articles

error: Content is protected !!
Close
Close