IncredibiliStorie

La mamma tiene tra le braccia per la prima volta le 3 gemelle – poi guarda la bimba sul suo braccio sinistro

Quando Cache e Nick Gifford iniziarono a frequentarsi, non immaginavano che la loro casa un giorno sarebbe stata piena di bambini. Oggi hanno cinque benedizioni e tutti sotto i cinque anni.

Questa coppia riesce a mantenere l’equilibrio mentale nonostante tutto il caos che chiamano vita.
Dopo aver dato il benvenuto alla figlia Albani, due anni dopo erano radiosi per averle dato un fratellino, Beckett.

Due anni dopo la nascita del bambino, la giovane mamma scoprì con sorpresa di essere di nuovo incinta.

Ma la sorpresa più grande doveva ancora arrivare: l’ecografia stabilì che nel suo grembo non c’era un solo bambino! E nemmeno due! I bambini erano tre! La coppia era stordita …

Quando si porta avanti una gravidanza multipla, le madri devono prendere precauzioni extra. Il papà si prese quindi cura dei bambini di 4 e 2 anni, mentre la moglie riposava molto e nutriva le tre gemelle nel suo grembo.
Le bambine, come accade spesso in questi casi, arrivarono un po’ in anticipo.

Presso l’unità di terapia intensiva neonatale dell’ospedale, il personale medico si prese cura di loro.
La coppia era entusiasta di accogliere le tre bambine, Journi, Tatym e Chezny, nella loro famiglia.

Cache dopo il parto fu sistemata su una sedia a dondolo, misero cuscini e coperte intorno a lei e finalmente le diedero le sue bambine con delicatezza.
Due di loro necessitavano dell’ossigeno e tutte avevano cardiofrequenzimetri.

Mentre erano adagiate tra le sue braccia, meravigliose nei loro vestiti a pois bianchi e rosa, Cache le baciò sulla testolina. Con piccoli fiocchi rosa tra i capelli, sembravano assolutamente preziose.

Come non riprendere una scena tanto deliziosa ed emozionante?
La video camera poi, catturò un momento che i genitori non avrebbero mai dimenticato.
Cache sembrava sorpresa all’inizio, ma poi iniziò a ridere.

Guardate il video qui in basso e guardate la piccola Journi mentre inizia a singhiozzare, facendo ridere tutti nella stanza. Quanta dolcezza!

Emozioni bellissime, da condividere!

Related Articles

error: Content is protected !!
Close
Close