IncredibiliStorie

Mamma svegliata dalle urla del figlio: vede la sua faccia e chiama subito l’ambulanza

Vedere il proprio bambino che sta male o è ferito è una delle esperienze peggiori che si possano provare. Tutto ciò che si vuole fare in queste situazioni è scacciare il dolore e rimettere tutto a posto, a volte però può volerci molto tempo prima che tutto si sistemi.

Tyler, 6 anni, dormiva a casa sua a Macksville in Australia, quando sua madre Tammy è stata improvvisamente svegliata dalle sue urla e ha trovato un grande pitone su di lui, scrive il Daily Telegraph australiano.

Quando ha sentito le urla del bambino, Tammy è subito corsa a vedere cosa stesse succedendo.

Ha capito subito che qualcosa stava minacciando la sua vita.

Infatti, attorno al corpo insanguinato del bambino, c’era un pitone di quasi 3 metri e il piccolo Tyler era stato morso in più punti, ha scritto il giornale inglese The Independent.

Nonostante il bambino dormisse in un letto a castello, il pitone era comunque riuscito a salire.

Facebook

Enorme pericolo

Tammy è riuscita a salvare il figlio prendendo il pitone dalla testa. Il bambino aveva il viso coperto di sangue ed era stato morso in più punti.

Tyler è stato portato prima all’ospedale del Macksville District poi è stato spostato al Coffs Harbor, in cui è rimasto per tutta la notte, ha detto il Daily Telegraph.

Il veterinario Narre Warren ha detto al Daily Mail che i serpenti sono più attivi quando le temperature sono calde. Purtroppo quello di Tyler non è l’unico caso di una persona che viene morsa in casa propria. In Australia infatti, è molto comune che le persone vengano morse mentre sono nelle loro case o appartamenti.

Un amico di famiglia, Craig Baker, in seguito ha ucciso il serpente che ha attaccato Tyler e ha pubblicato le immagini su Facebook.

Facebook/Craig Baker

Fortunatamente è finito tutto bene, speriamo che Tyler non rimanga troppo spaventato dall’accaduto. Non riesco ad immaginare come potrebbe essere trovarsi un serpente di 3 metri in casa.

Condividi l’articolo con i tuoi amici su Facebook per inviare a Tyler i migliori auguri!

Related Articles

error: Content is protected !!
Close
Close