IncredibiliStorie

Mamma va a prendere la figlia all’asilo – le guarda i piedi e fa una scoperta scioccante

L’asilo dovrebbe essere un luogo in cui i genitori lasciano i propri figli in un ambiente sicuro, senza avere paura che possano essere trattati male o feriti.

Per lo meno, questo è ciò che ci aspettiamo tutti quanti. Tuttavia, la giovane mamma di questa storia ha vissuto un’esperienza orribile quando è andata a prendere sua figlia all’asilo…

 Quando la mamma Jessica Hayes, del North Carolina negli Stati Uniti, è andata a prendere sua figlia Addison di 1 anno all’asilo, ha capito subito che qualcosa non andava stando a quanto riportato da The Mirror.

I piedini di Addison, 17 mesi, non solo erano gonfi, ma attorno alle caviglie aveva anche dei segni rossi.

Facebook

Come se li era fatti?

Beh, stando a quanto detto dal The Mirror, la piccola Addison aveva imparato a togliersi le scarpe. E siccome all’asilo lo faceva molto spesso, due delle maestre hanno deciso di legarle le scarpe ai piedi con il nastro adesivo. Hanno stretto il nastro adesivo così tanto che le ha lasciato lividi e segni rossi attorno alle caviglie.

Facebook

Quando Jessica è andata a prendere la figlia, è rimasta così scioccata dal loro comportamento che ha scritto un post su Facebook.

“Qualcuno era chiaramente scocciato che si togliesse sempre le scarpe. Non solo le hanno legato le scarpe attorno alle caviglie con il nastro adesivo, ma mia figlia di 17 mesi non può neanche raccontarmi cosa è successo.”

Il dramma non è finito

Grazie al post molte persone hanno supportato Jessica, che però è stata anche criticata per aver espresso la sua rabbia sui social media.

Nei commenti c’erano anche dei rimproveri, per esempio: “Perché ti arrabbi così? Guarda le foto che hai pubblicato. Quelle scarpe sono troppo grandi per lei e probabilmente continuava a perderle. Cosa dovevano fare? Comprale un paio di scarpe giuste.”

Nonostante Jessica abbia ricevuto anche tante risposte in disaccordo con lei, noi incoraggiamo sempre le persone a riportare incidenti simili, così da fare in modo che le persone conoscano i potenziali pericoli.

Il messaggio di Jessica però ha dato anche prova di essere efficace. Infatti in seguito il direttore dell’asilo ha chiesto scusa pubblicamente e ha licenziato le due maestre responsabili, ha detto The Mirror.

Facebook

I bambini non possono difendersi contro gli adulti e questa mamma aveva tutto il diritto di lamentarsi del modo in cui è stata trattata Addison.

Condividete l’articolo per augurare alla bambina una pronta guarigione. Aiutateci a diffondere il verbo così che altri bambini non debbano soffrire inutilmente.

 

Related Articles

error: Content is protected !!
Close
Close