CoppieCuriosita'

7 buone abitudini che aumentano la fiducia in una relazione

 

Secondo Mona Stuphen, molte relazioni sane si basano sulla fiducia e il rispetto reciproci. Sembra un concetto scontato, vero? Ma, come le persone che osservano approfonditamente la realtà sapranno, ci sono MOLTE coppie che ‘saltano’ questo passaggio basilare quando iniziano a legarsi. Esistono diversi tipi di fiducia, in diversi ambiti. Ma una cosa è certa: certe abitudini portano a rafforzare questa fiducia molto più velocemente rispetto agli altri. In questo articolo parleremo proprio delle ‘buone abitudini’:

-Ammetti i tuoi errori: un adagio che esiste dalla notte dei tempi recita: “Nessuno è perfetto”. Quanto è vero! E’ anche vero che ci sono molte persone che non ammettono i propri errori. Si dice anche che nascondere un misfatto è peggio di averlo compiuto. Insomma, la verità è solo una: per far aumentare la fiducia dell’altro/a nei tuoi confronti, l’importante è essere umili e avere il coraggio di ammettere i propri sbagli.

-Fai seguire i fatti alle parole: quante volte qualcuno ci ha fatto una promessa e, alla fine, non l’ha mantenuta? Se succede molto raramente, possiamo passarci sopra. Ma quando vediamo che diventa una costante, allora perdiamo la fiducia inizia ad esaurirsi. Quindi prima di fare una promessa a qualcun altro, pensaci tre volte.

-Dai fiducia per averne in cambio: questo valore prezioso è mutuale: se non dai fiducia a nessuno, molto difficilmente qualcuno si fiderà di te. Nel film ‘Ti presento i miei’, il personaggio interpretato da Robert de Niro dice qualcosa del tipo: “Io non ti nascondo nulla e tu non mi nascondi nulla:  è così che si fa”

-Dimostra interesse: una comunicazione efficace non può avere luogo se uno dei partecipanti si mostra disinteressato verso ciò che l’altra persona ha da dire. Per fargli/le capire che stai ascoltando attentamente, fai domande e usa anche il linguaggio del corpo in maniera appropriata. Se l’altra persona noterà ciò, inizierà a darti più fiducia.

-Parla, sempre: le relazioni in cui avviene una comunicazione ‘a 360 gradi’ durano di più di quelle in cui la comunicazione, a tratti, è assente. Molti di noi vogliono evitare di litigare con il partner e quindi tacciono su determinati argomenti. Ma spesso è un errore. Quindi come fare? Essere SEMPRE ‘aperti’ e sinceri riguardo il proprio stato d’animo, comunicando in maniera rispettosa e ascoltando attentamente l’altro/a.

-Fai durare poco i litigi: chi ha una relazione sa che i litigi spesso portano problemi all’interno di una coppia. Esiste un trucco, tanto semplice quanto efficace: stroncarli sul nascere. Come? Facendo le persone educate e sorridendo se qualcuno si mostra a noi arrabbiato/a. Capiranno che non è il caso e lasceranno perdere molto presto.

-Sii esemplare e cosciente: se vuoi che l’altro/a si comporti bene con te, fai lo stesso. Sii sempre sincero/a, onesto/a, aperto a qualsiasi discorso, responsabile e soprattutto dai fiducia al partner: così facendo, la fiducia reciproca aumenterà. Infine, sii cosciente delle tue azioni: pesa ogni singola parola che dici, ogni gesto che fai e accertati di non ‘lanciare’ mai messaggi negativi.

Related Articles

Back to top button
error: Content is protected !!
Close