Curiosita'IncredibiliNotizie Del Giorno

I genitori rifiutano la figlia: “Ti devi vergognare. Se avremo un nipote lo coccoleranno loro”

La versione di Lucio è diversa da quella figlia Dafne: “Non le ho controllato il telefono. Ha 10mila password, ci vuole il Ris per controllarglielo. Gabriele non è la persona per lei, quelle non sono le persone per lei. Io le ho detto di frequentare persone dove aveva una certa sicurezza, non solo economica. Se lui lavora mi fa piacere perché può mantenerla, che non vada da parenti a chiedere soldi. Non è vero che l’ho cacciata, ha preso i vestiti e se n’è andata”. Interviene Dafne: “Quali vestiti? Mi ha cacciato lui, senza vestiti”. Lui insiste: “L’abbiamo cercata per tre giorni e tre notti, piangendo. Lei andava al mare, si divertiva e io la cercavo giorno e notte come un matto. Sono andato dai carabinieri e loro per paura sono andati in caserma. Sono andato a casa loro perché me l’hanno chiesto, hanno messo una telecamera in cucina per registrarci”. I genitori confermano che per un mese Dafne è tornata a casa da loro dopo una lite con Gabriele, salvo poi ritornare con lui. “Le auguro tutto il bene. Se è felice…”, conclude Lucio, ma Maria De Filippi fa notare che la ragazza non sia felice del tutto, senza i genitori. L’atmosfera si surriscalda, con Lucio che definisce la sorella di Dafne “la figlia con la F grande” e alza i toni: “Ti devi vergognare”. La risposta della figlia non si fa attendere: “Ti devi vergognare tu a rifiutare tua figlia davanti a tutta questa gente”. La situazione non sembra sbloccarsi e Giusy si dice pronta a chiudere la busta, ammettendo di non essere intenzionati a recuperare il rapporto, neppure nell’eventualità che lei rimanesse incinta: “Non ci interessa, se avremo un nipote se lo coccoleranno loro”. La coppia è disposta a riaccogliere la figlia soltanto se lei lascerà Gabriele. “Io non lo lascio”, è la decisione di Dafbe, che spinge mamma e papà a chiudere definitivamente la busta e a lasciare lo studio.

FONTE:https://www.fanpage.it/

Tags

Related Articles

Back to top button
error: Content is protected !!
Close