IncredibiliStorie

Quello che le è stato fatto è crudele. E quando viene fatta l’autopsia le parole dei medici sono da brivido. Ecco cosa emerge

E’ però molto triste che la storia che stiamo per raccontarvi che arriva direttamente dallo Stato USA del Michigan. È un caso sconvolgente, in cui purtroppo la vittima sembra essere soltanto una bambina alla quale non solo è stata tolta la vita ma sarebbe stata anche torturata visto che sul suo corpo sono stati ritrovati ustioni molto gravi. Quando è stata rinvenuta nella sua abitazione dove viveva insieme ai genitori, i soccorritori hanno ritrovato ustioni sul 90% del suo corpicino, e i suoi genitori erano già scappati.

“Il peggior caso di decesso infantile in 27 anni di pratica”, sono queste le parole usate dal medico legale che ha effettuato l’autopsia sul corpo della bambina Gabby Barrett di solo 8 anni.Stando a quanto emerso sembra che il crimine sia avvenuto proprio il giorno di Capodanno a Sumpter township nella contea di Wayne County e ancora oggi la polizia del Michigan Sta indagando ma soprattutto sono sulle tracce di Candice Diaz Ovvero la madre della bambina che ha soltanto 24 anni e di Brad Fields, di 28 anni che è il compagno della donna i quali dovranno rispondere di omicidio criminale, omicidio di secondo grado, abuso di minori di primo grado e torture.

Secondo quanto emerso da un documento giudiziario che è stato rilasciato dalla Detroit Free Press e la bambina che come abbiamo detto è stata rinvenuta con ustioni molto gravi su oltre il 90% del suo corpo, ma non soltanto questo perché la bambina è stata torturata tanto da perdere un alluce. La polizia riferisce che sarebbero state ritrovati dei pezzi di pelle anche nello scarico della vasca da bagno.

Quando è stata ritrovata la bambina è ancora viva ma è stata ricoverata d’urgenza in ospedale dove i medici hanno trovato le tue condizioni davvero molto gravi e infatti è morta poco dopo in seguito alle ferite gravissime. Sul corpo della piccola sono staterinvenute anche tante tracce di percosse. A parlare è stato il nonno della bambina il quale ha riferito che era il loro piccolo angelo è che tutti Adesso hanno il cuore spezzato. Nel corso delle perquisizioni effettuate dagli investigatori nell’appartamento dove è stata rinvenuta la bambina che poi è quello dove viveva insieme alla madre e al compagno della stessa, sarebbero state rinvenute droghe e armi.

Purtroppo sembra che il compagno della donna avesse numerosi precedenti e proprio nel 2006 era stato accusato di aver aggredito la stessa Candice e di avere sparato con una pistola al suo cane. In quell’occasione Inoltre la polizia aveva anche trovato alcuni escrementi di animali nella stanza dei bambini nonché mosche morte, un coniglio in una gabbia che non veniva pulita da molto tempo e tracce di urina. Sempre in quell’occasione erano state rinvenute anche droghe e una scatola contenente cannabis, un taser, coltelli, armi e anche una revolver.

La madre della piccola aveva anchedenunciato il compagno ma poi dopo 3 giorni aveva anche ritirato la denuncia. Ciò che importa è che adesso la piccola è morta e che entrambi sono in fuga e ricercati dalla polizia americana.

Related Articles

Back to top button
error: Content is protected !!
Close