BenessereFAI DA TErimedi casalinghiRIMEDI NATURALISalute

Sale Caldo: il rimedio naturale per combattere la cervicale e dolori

Sale Caldo: il rimedio naturale per combattere la cervicale e dolori

Sapevi che il ‘sale caldo’ è un ottimo alleato contro diversi tipi di dolore, in particolare per combattere quello alla cervicale oppure la sinusite? Ecco come realizzare un buon impacco di sale caldo, e che dolori può aiutarci questo a debellare grazie alle sue proprietà.

Non tutti lo sanno, ma diversi dolori o malanni causati dall’assorbimento da parte del nostro corpo di umidità, possono essere combattuti con un ingrediente che in ogni casa che si rispetti non manca mai, il sale.

Il sale caldo viene utilizzato sin dall’antichità al fine di ‘curare o alleviare’ reumatismi, sinusiti, dolori cervicali, torcicollo, sciatalgie, dolori mestruali, raffreddori, mal di denti, e addirittura mal d’orecchi, catarro e bronchiti.

Ovviamente affinchè il nostro rimedio naturale sia efficace sarà necessario l’utilizzo di un sale che sia di prima scelta, ovvero il sale marino integrale oppure, optare per il sale rosa dell’Himalaya. Vi starete chiedendo ovviamente il perchè.

La risposta sta nella loro composizione. Infatti questi due tipi di sale rispetto a quelli comuni da cucina sono maggiormente ricchi di minerali, i quali vengono, grazie alla forza del calore, un calore di tipo secco, trasmessi al nostro organismo. In questo modo l’umidità in eccesso nel nostro corpo verrà assorbita dall’impacco che andremo a realizzare a base di sale caldo.

Impacco di sale caldo ‘fai da te’: Ecco come realizzarlo
Ora vi spiegheremo passo passo, come realizzare un impacco di sale caldo fatto in casa. Ecco tutto ciò che ci occorrerà:

Occorrente:
1 kg di sale grosso (sale marino integrale/Himalaya)
1 Federa di un cuscino preferibilmente di flanella, lino o cotone
Procedimento:
In una padella, rigorosamente antiaderente fate riscaldare il sale, sino a che non inizierà a “scoppiettare”. Successivamente versate il sale ben riscaldato all’interno di una federa, e appoggiatela li dove avvertite dolore. Posizionatevi comodamente e attendete che il calore secco del sale faccia effetto. Durerà all’incirca 20 minuti.
Il sale riscaldato potrà essere riutilizzato per un massimo di 4 impieghi, poi dovrà essere cestinato in quanto non sarà idoneo neanche per condire gli alimenti.

 

Tags

Related Articles

Back to top button
error: Content is protected !!
Close