Curiosita'Incredibili

Soffia sul pollice per qualche secondo, ed ecco cosa succede al tuo corpo. Non crederai ai tuoi occhi.

Soffia sul pollice per qualche secondo, ed ecco cosa succede al tuo corpo. Non crederai ai tuoi occhi.

Il corpo umano è una macchina pazzesca è perfettamente collegato e niente è fatto a caso. Poi ci sono cose che sono ancora un mistero persino per alcuni scienziati.

Poi ci sono anche altre cose che nemmeno gli scienziati possono spiegarsi, qualcuno sicuramente lo conoscete altri forse no.

Ad esempio: se vi pizzica la gola quel tipico pizzicore che avvisa l’arrivo del mal di gola, per eliminarlo Vi basta grattare l’orecchio. E a dirlo è proprio un medico: ” quando i nervi dell’orecchio vengono stimolati si crea un riflesso nella gola che a sua volta provoca uno spasmo che allevia il fastidio ” Questo lo ha spiegato direttamente l’otorino Scott shaffer.

Qualcuno penserà che sia una cavolata, e invece no. Ma non è tutto qui: per Chi avesse problemi legati allo stress, potrà trovare sollievo in uno stratagemma molto semplice, di cosa si tratta?

Basterà spruzzare un po’ di acqua fredda in faccia e lo stress se ne andrà! Ma ricordatevi che mentre spruzzate dovrete trattenere il respiro.

Questo avrà un effetto sul cervello di riflesso, cosiddetto riflesso di immersione.

Se invece avete paura degli aghi e dovete fare un iniezione mentre l’ago entra nella vostra pelle, fate un colpetto di tosse In questo modo il cervello verrà distratto da questo e si concentrerà su di esso dimenticando della siringa.

Mentre invece se avete il raffreddore o sentite il naso tappato potreste fare un gesto che all’apparenza Sembra semplice: premete la lingua contro il palato, e fate pressione con le dita contro le sopracciglia questo attiverà un movimento avanti e indietro che farà in modo di sciogliere il muco.

Se invece avete denti sensibili prendete del ghiaccio e strofinate la sul dorso della mano nella zona tra l’indice e il pollice, questa zona è piena di vie venose che stimolano l’area del cervello e blocca i segnali di dolore del viso e delle mani.

Se invece soffrite di ansia c’è un trucchetto davvero molto antico che all’apparenza può sembrare sciocco, ma che può dare grandi risultati: punti soffiate sul pollice, in questo modo si regolarizza la vostra respirazione e si rilassa il nervo vago di conseguenza, Questo farà rallentare la frequenza cardiaca facendovi rilassare, provateci E fateci sapere se anche per voi Queste tecniche hanno funzionato.

Tags

Related Articles

Back to top button
error: Content is protected !!
Close